sciroppo di fiori di sambuco

P4260319

affrettatevi a cogliere i fiori di sambuco
questo è il momento adatto
cercate una via di campagna, lontana dal traffico e altre fonti di inquinamento (per quel che si può) e cogliete i fiori bianchi a ombrello pieni di polline
e state attenti a staccarli delicatamente per non disperderlo

sambuco

in genere i fiori più belli del sambuco sono in alto, quasi irraggiungibili, ma ogni tanto accade il miracolo e si trovano ad altezze accessibili e senza troppi rovi ed erba alta intorno
attenzione: per essere sicuri che si tratti di sambuco i fiori devono scendere dall’alto. notate, prima di coglierli, i fusti caratteristici dell’arbusto, legnosi ma fini e fragili
il problema si porrà fra un po’ con i frutti, più che con i fiori, ma non cogliete assolutamente quello che pare sambuco e spunta dalla terra come un fiore, poiché si tratta di una pianta velenosa

è un semplice accorgimento, basta fare un po’ di attenzione, poi scambiare il sambuco per altro è veramente difficile

P4230316

detto tutto questo passiamo alla preparazione dello sciroppo di fiori di sambuco, una antica ricetta molto facile da realizzare (avendo la materia prima, ovviamente)
ho assaggiato l’acqua fresca e profumata che si ottiene miscelando un cucchiaio o più di questo sciroppo da un’amica un anno fa e da allora ho aspettato il momento giusto per poterla fare anche io
fra l’altro è semplice ed economica

Ingredienti
10 fiori di sambuco
1 litro di acqua
1 kg di zucchero di canna
1 limone
1 bicchiere di aceto di mele

P4230314

mettere i fiori in un po’ d’acqua se non si usano subito
bollire l’acqua e farla raffreddare
in una ciotola capiente (a seconda del quantitativo di fiori e degli altri ingredienti che useremo) mettere il sambuco, lo zucchero, l’acqua, il limone tagliato a quarti per lungo e l’aceto di mele
mescolare e tenere in luogo chiuso (nel forno spento, in un mobile) per tre giorni mescolando ogni tanto

P4230315

schiacciare i limoni prima di filtrare
far cuocere qualche minuto il liquido ottenuto
imbottigliare

aggiungere qualche cucchiaio a piacere all’acqua fresca
d’estate è un ottimo dissetante e rinfrescante

P4260318

io l’ho messo in barattoli da marmellata che ho sterilizzato
conservare in frigorifero dopo l’apertura

per chi ne vuole sapere di più:
http://www.benessere360.com/sambuco.html

Informazioni su simonapacini

mi piacciono i gatti, la cioccolata e ultimamente sono un po' indecisa fra Parigi e New York (ma quasi quasi scelgo le Hawaii)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...