pappa per gatti

P3280337

questi bei barattolini contengono la pappa che tanto amorevolmente una volta ogni tanto (cioè quando è finita la mandata precedente) preparo per il mio gatto, Ercolino
a qualcuno sembrerà un po’ eccessivo ma è innegabilmente un modo sano e sicuramente economico di nutrire il proprio animalino

d’altra parte, stando in casa con una che si fa tutto da sola e che odia i prodotti industriali non poteva essere altrimenti anche per lui
Ercolino comunque sembra gradire e molto
specialmente l’ultima ricetta, quella con il merluzzo fresco, che apprezza più del petto di pollo della volta prima

tranquilli, è tutto molto facile ed economico

Ingredienti
Un filetto di merluzzo (3/4 euro) o un petto di pollo (2 euro circa)
una decina di cucchiaiate di riso originario (o comunque del tipo che non tiene troppo la cottura) (30/50 centesimi)
2/3 carote (50 centesimi, a esagerare)
olio extra vergine di oliva
sale

in una bella pentola si porta ad ebollizione l’acqua, salata, si aggiungono le carote pulite e spezzettate e il riso (le quantità si decidono un po’ ad occhio. in proporzione si considerino 3/4 parti di riso e una di carne/pesce), e 2/3 cucchiai di olio
si fa bollire ben oltre il tempo di cottura del riso aggiungendo nel frattempo il pollo (o anche il tacchino) o il pesce a pezzetti

quando è cotto e stracotto si spenge il fornello e si fa riposare e raffreddare il tutto
è molto probabile che dopo qualche ora la pentola contenga un ammasso colloso di riso a quel punto uniamo un po’ d’acqua, quanto basta perché, frullando con un minipimer, si possa ottenere una crema densa ma non troppo solida

le regole da rispettare che ho trovato, navigando su internet, per la pappa del gatto sono poche e precise
il riso deve essere scotto
il cibo deve essere saporito (sale) e grasso (olio)
non deve essere servito freddo di frigorifero

P3280338

ora c’è solo da pensare a come conservare la pappa che abbiamo ottenuto
messo via un barattolino da conservare in frigo da usare per i primi due giorni riempio barattoli di vetro con chiusura ermetica (tipo bormioli o altri)
quindi procedo come per le marmellate
li appoggio dentro un pentolone che li contenga tutti e dove possano essere completamente ricoperti d’acqua
porto ad ebollizione e dopo una decina di minuti spengo facendo raffreddare
et voilà…
ecco una dispensa di cibo per gatti che durerà un bel po’ di tempo al costo di nemmeno 5 euro e con pochissimo ammattimento

Ercolino adora questa pappa
ma per fargliela mangiare devo usare un trucchetto
i primi tempi quando gli mettevo la crema nella ciotola lui nemmeno provava a leccarla, semplicemente la ignorava
ho buttato via diverse porzioni intonse
ma proprio mentre già pensavo di fare una donazione ai gattini di strada qualcuno mi ha suggerito di aggiungere un po’ di pappa industriale
allora faccio così, ad ogni pasto riscaldo in un pentolino con una quantità minima di acqua alcune cucchiaiate di pappa, perché non sia fredda di frigorifero
poi quando è nella ciotola gli ci metto sopra 5/6 bocconcini di quelli comprati
in questo modo lui affronta la pappa, che finisce fino in fondo, mentre qualche volta stranamente fa avanzare un po’ di bocconcini
ecco qua
direi che è tutto
miao!

Informazioni su simonapacini

mi piacciono i gatti, la cioccolata e ultimamente sono un po' indecisa fra Parigi e New York (ma quasi quasi scelgo le Hawaii)
Questa voce è stata pubblicata in di tutto un po' e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a pappa per gatti

  1. Paola_surfy ha detto:

    Ribadisco quello che già ho detto: Ercolino non poteva essere più fortunato ad incontrare te. Sei una persona speciale, con gli umani, e con gli animali non poteva essere altrimenti. Credo che camperà non meno di 25 anni. Che augurio migliore posso fargli?❤

    • simonapacini ha detto:

      Grazie Paola, tu sei sempre cara e di manica larga con me. Ercolino e’ fortunato si’, ma anche il tuo gatto lo e’, e quelli di tuo figlio e cosi’ via…
      In quanto al vivere almeno 25 anni, che dire? Ercolino ringrazia e gia’ si preoccupa per la pensione… Ora mi va in ansia 😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...