dahl di fagioli mung

rientro in casa dopo alcune ore e mi accoglie un delicato profumo di spezie. è il dahl che ho preparato oggi a pranzo.
cumino, senape, zenzero e curcuma aleggiano ancora nell’aria

è una ricetta ayurvedica, si chiamerebbe Dahl Tridoshico e l’ho liberamente interpretata mettendo tutti gli ingredienti richiesti con meno acqua così, anziché farci una minestra, ho preparato un piatto più ristretto, come è in pratica il dahl che in India rappresenta legumi vari (lenticchie, soia, ceci, fagioli) cotti con diverse spezie e poi serviti con riso e verdure fresche

Ingredienti
1 tazza di fagioli mung
(piccoli e verdi si trovano nei negozi di alimenti biologici o etnici)
2 tazze di zucca tagliata a piccoli pezzi
due cucchiai di ghee (burro chiarificato) o olio d’oliva ev
1 cucchiaino e 1/4 di curcuma
1 cucchiaio di succo di limone o lime
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di radice di zenzero fresca tritata
1 cucchiaio e 1/4 di semi di cumino
1/2 cucchiaino di semi di senape
una spolverata di pepe nero

io metto a bagno i fagioli mung in acqua la sera prima

quindi in una larga padella in ferro faccio sciogliere il cucchiaio di ghee, aggiungo la curcuma ed il limone (30 secondi)
incorporo i fagioli (sciacquati più volte) 1-2 minuti a fuoco vivace
aggiungo la zucca e rimesto 1-2 minuti
copro di acqua fredda, aggiungo sale, zenzero e pepe
porto a ebollizione
quindi copro con un coperchio e abbasso la fiamma lasciando bollire lentamente per 45 minuti
quindi scaldo l’altro cucchiaio di ghee in un pentolino aggiungendo il cumino polverizzato in un mortaio e i semi di senape
quando cominciano a sfrigolare spengo e verso sul dahl

che servo con riso basmati cotto in acqua con qualche spolverata di spezie vata churna
(cumino, curcuma, zenzero, zucchero di canna, fieno greco, assafoetida e sale)
condito con un cucchiaio di ghee
e con un’insalata fresca

Informazioni su simonapacini

mi piacciono i gatti, la cioccolata e ultimamente sono un po' indecisa fra Parigi e New York (ma quasi quasi scelgo le Hawaii)
Questa voce è stata pubblicata in ricette ayurvediche, ricette vegetariane e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a dahl di fagioli mung

  1. paola_Surfy ha detto:

    Ma te con tutta sat roba etno-macro-bio-newage hai mal di….(privacy), io con le schifezze che mangio/bevo, a parte qualche kilo di troppo, sono sana come un pesce……Qualcosa non mi torna.. -__°

  2. Pam ha detto:

    Sana come un pesce per ora,vuoi dire….Aumenta un pò la consapevolezza sul cibo e i risultati si vedranno in vecchiaia…

    Complimenti,ottima cucina la tua,anche io amo molto la cucina ayurvedica!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...